Bollettino

  • Editorial

    30. novembre 2020

    In der aktuellen Ausgabe des Swissnoso Bulletins bieten wir Ihnen zwei Artikel zum Thema VRE. Articolo in formato PDF

    D. Vuichard, L. Senn

  • Kontrolle von Vancomycin-resistenten Enterokokken (VRE) in Pflegeheimen

    30. novembre 2020

    Diese Empfehlungen zur Betreuung von Bewohnern von Pflegeheimen, die mit Vancomycin-resistente Enterokokken (VRE) kolonisiert sind oder die bei einer Hospitalisation engen Kontakt zu einem VRE-positiven Patienten hatten, werden zu einem Zeitpunkt abgegeben, zu dem sich die Schweizer VRE-Epidemiologie noch in der vollen Entwicklung befindet. Articolo in formato PDF

    D. Héquet, N. Troillet, S. Harbarth, J. Marschall, M. Schlegel, R. Sommerstein, D. Vuichard, G. Zanetti und Ch. Petignat

  • Der schädliche Effekt von Falschinformationen – ein Beispiel aus der VRE-Kontrolle

    30. novembre 2020

    Wie kann eine gut durchgeführte Studie möglicherweise jahrelange Arbeit in der Infektionsprävention sowie der Händehygiene schädigen? Articolo in formato PDF

    A. Peters, N. Buetti, S. Harbarth, D. Pittet

  • Ventilazione a flusso laminare per la prevenzione delle infezioni del sito chirurgico: la posizione di Swissnoso

    25. novembre 2018

    Le infezioni del sito chirurgico sono correlate a elevate percentuali di morbilità e mortalità, con conseguente compromissione della qualità di vita del paziente e aumento dei costi del ricovero. Le raccomandazioni di diversi organismi internazionali, americani o europei, suggeriscono l’adozione di misure pre-, peri- o postoperatorie, come pure organizzative, al fine di ridurre i rischi di questa complicazione che è frequente anche in Svizzera. Articolo in formato PDF

    F. Bally, A. Schweiger, M. Schlegel, A.F. Widmer, S. Habarth, H. Sax, N. Troillet

  • Ventilazione a flusso laminare per la prevenzione delle infezioni del sito chirurgico: la posizione di Swissnoso (Kopie 1)

    25. novembre 2018

    Le infezioni del sito chirurgico sono correlate a elevate percentuali di morbilità e mortalità, con conseguente compromissione della qualità di vita del paziente e aumento dei costi del ricovero. Le raccomandazioni di diversi organismi internazionali, americani o europei, suggeriscono l’adozione di misure pre-, peri- o postoperatorie, come pure organizzative, al fine di ridurre i rischi di questa complicazione che è frequente anche in Svizzera. Articolo in formato PDF

  • CleanHands – presentazione e primi risultati dopo tre anni

    25. novembre 2018

    Il modulo CleanHands di Swissnoso sta dando ottima prova di sé! Dall’inizio del 2015, Swissnoso mette a disposizione di tutti gli ospedali interessati lo strumento CleanHands, sviluppato dall’igiene ospedaliera dell’Ospedale cantonale di San Gallo e ora elemento del modulo di Swissnoso. Articolo in formato PDF

    R. Fulchini, R. Kuhn, Ch. Kahlert, M. Schlegel

  • Batteri produttori di carbapenemasi (CPE): strategie per il monitoraggio e la gestione dei pazienti portatori di CPE

    19. giugno 2017

    La crescente resistenza degli enterobatteri, e tra questi in particolare degli enterobatteri produttori di carbapenemasi (CPE), ha raggiunto proporzioni preoccupanti e di conseguenza si richiedono misure cautelative strutturate e di attuazione immediata. La maggior parte dei batteri CPE presenta geni di resistenza contro altre classi di antibiotici, per cui non sono solo resistenti ai carbapenemi, ma multiresistenti. In virtù della loro localizzazione, le carbapenemasi possono diffondersi facilmente attraverso i plasmidi tra gli enterobatteri. Finora, non è stato possibile stabilire definitivamente un approccio terapeutico ottimale per le infezioni da CPE, motivo per cui morbidità e mortalità continuano a essere elevate. Per questo diventa tanto più fondamentale l’attuazione di uno screening aggressivo e di una strategia efficace per contrastare meglio la diffusione dei CPE nelle strutture ospedaliere. Articolo in formato PDF

    F. Olearo, D. Pires, V. Camus, S. Harbarth

  • L’articolo interessante: Mycobacterium chimaera Outbreak Associated With Heater-Cooler Devices: Piecing the Puzzle Together

    19. giugno 2017

    Dopo la prima descrizione di due casi di infezione da mycobacterium chimaera in connessione a interventi a cuore aperto presso l’Ospedale universitario di Zurigo nel 2013, un numero crescente di infezioni simili è stato nel frattempo descritto in numerosi paesi. In questo articolo, gli autori hanno rappresentato l’evidenza attuale delle manifestazioni di m. chimaera. Articolo in formato PDF

    P.W. Schreiber, H. Sax

  • Prevenzione della malattia di Creutzfeldt-Jakob e ricondizionamento dei dispositivi medici: stato delle conoscenze scientifiche attuali e raccomandazioni per la Svizzera 2017 /

    31. marzo 2017

    L’ordinanza sulla prevenzione della malattia di Creutzfeldt-Jakob1 negli interventi chirurgici e medici (OMCJ) mirava a ridurre il rischio di trasmissione di tutte le forme della malattia di Creutzfeldt-Jakob connessi a interventi chirurgici e medici. Dall’entrata in vigore dell’OMCJ, nel 2002, le conoscenze scientifiche si sono evolute. L’obiettivo di questa pubblicazione è di trasmettere delle raccomandazioni aggiornate ai professionisti del ricondizionamento di dispositivi medici, in particolare riguardo ai dispositivi medici termosensibili. Articolo in formato PDF

    F. Cavin, H. Ney

  • Misure di prevenzione della trasmissione dei prioni (malattia di Creutzfeldt-Jakob) durante l’utilizzo ed il trattamento degli endoscopi flessibili in gastroenterologia Raccomandazioni 2016

    10. luglio 2016

    Secondo le statistiche dell’OMS, nel periodo fra ottobre 1996 e marzo 2011 sono stati registrati complessivamente nel mondo 175 casi di vCJD distribuiti tra sette paesi europei e quattro extraeuropei. Un secondo controllo dei dati sul sito dell’OMS eseguito in data 13.05.2016 non forniva formazioni aggiornate al proposito. In Svizzera finora non sono stati registrati casi di vCJD. Tuttavia, non essendo noto né il periodo di incubazione della vCJD né la prevalenza di portatori asintomatici, non è possibile escludere con certezza una trasmissione iatrogena della malattia. Articolo in formato PDF

    Ch. Ruef

Bollettino Swissnoso

Il bollettino Swissnoso tratta di diversi aspetti della prevenzione delle infezioni nosocomiali e della resistenza agli antibiotici.

Tutti gli articoli possono essere scaricati da questa pagina.

Abbonati alla Newsletter per ricevere regolarmente i nuovi articoli.